Cosa sono

I voucher sono buoni formativi, rilasciati ai singoli soggetti, generalmente su presentazione di progetti individuali,  per la partecipazione ad attività formative.

Il voucher è assegnato al destinatario finale sulla base di un progetto, valutato dall’Amministrazione regionale/provinciale competente.

Come nascono e perché

La sperimentazione dei voucher è stata introdotta, a partire dal 1998, in alcune regioni italiane e si è successivamente diffusa in altre regioni fino a coprire la quasi totalità del territorio nazionale.
Il dispositivo è finalizzato a sostenere la realizzazione di progetti formativi presentati dai singoli per dare risposta ad esigenze di aggiornamento e ampliamento di conoscenze e competenze professionali avvertite a livello individuale; viene riconosciuto un diritto soggettivo della persona a formarsi secondo quelli che sono i propri bisogni.

Come vengono finanziati

Le Amministrazioni regionali/provinciali emanano, periodicamente, avvisi pubblici per il finanziamento di attività formative individuali mediante voucher.

Il voucher viene assegnato al singolo ed accreditato dall’amministrazione competente (in alcuni casi direttamente all’ente di formazione che eroga il corso) previa documentazione che comprovi una frequenza pari ad almeno il 70% delle ore previste (salvo diversa indicazione).

Per ulteriori informazioni si vedano i siti istituzionali regionali e provinciali di residenza.

La nostra segreteria fornirà gratuitamente supporto ed assistenza per la presentazione della domanda di assegnazione voucher, secondo quanto di seguito specificato.

Servizio voucher

Per usufruire del servizio occorre essere regolarmente iscritti ad uno dei nostri corsi “Academy”.

Il servizio viene attivato su specifica richiesta dell’iscritto.

Il richiedente il servizio, almeno 10 giorni prima della scadenza del bando, dovrà inviare alla segreteria di Scuola Italiana Turismo segreteria@scuolaitalianaturismo.it.:

  • la richiesta di attivazione servizio
  • l’avviso pubblico emanato da Regione/Provincia
  • la modulistica allegata al bando da presentare unitamente alla richiesta di finanziamento

 

A seguito della richiesta di attivazione pervenuta, il nostro personale provvederà:

  • a verificare il possesso dei requisiti da parte del richiedente, in conformità con le specifiche del bando;
  • Nel caso in cui suddetta verifica abbia dato esito positivo, a compilare il formulario e gli allegati da presentare, ad eccezione delle sezioni in cui vengono richiesti dati personali (anagrafici, lavorativi, ecc)
  • Consegnare al richiedente, a mezzo mail, tutta la documentazione debitamente compilata (ad eccezione delle sezioni di cui al punto precedente)

 

Durante l’erogazione del servizio, pena la sospensione dello stesso, il richiedente dovrà rendersi disponibile a fornire, nei tempi richiesti, tutte le informazioni utili alla compilazione della modulistica e del formulario.

La consegna della domanda di finanziamento e della relativa documentazione allegata, nelle modalità e tempi previsti dall’avviso pubblico, rimangono di esclusiva responsabilità del richiedente.

Il servizio è completamente gratuito salvo il caso in cui il richiedente, risultato beneficiario del finanziamento, rinunci a qualsiasi titolo alla frequenza al corso oggetto della richiesta di aasegnazione del voucher.